Piante Esotiche

Piante Esotiche | Vendita Online  | Ortolano.it

Vorresti rendere il tuo giardino più ricercato e particolare partendo proprio dalle piante ma non sai quale tipologia scegliere? Magari cercando quelle giuste tra le piante esotiche? Niente paura, sei nel posto giusto! Vista la nostra lunga esperienza con il mondo vegetale, sapremo guidarti verso una scelta consapevole e mirata che soddisferà tutti i tuoi desideri.
Se il tuo obiettivo è cambiare stile al tuo giardino, perché non affidarti proprio alle piante esotiche? Con le loro caratteristiche sapranno come rendere il tuo spazio verde ancora più bello e ricercato! Allora che aspetti? Dai subito un'occhiata al nostro catalogo di piante esotiche in vendita online!

Piante esotiche: direttamente a casa tua e facili da coltivare

Le piante esotiche sono una vera gioia per gli occhi, in quanto presentano forme e colori inusuali, ai quali non siamo abituati. Inoltre, è fondamentale notare come queste piante originarie da zone molto calde e molto lontane rispetto al nostro Paese, abbiano un ciclo vegetativo che segue delle tempistiche differenti rispetto a quelle che già conosciamo.
Le piante esotiche sono tantissime e la loro caratteristica principale sta nell’essere molto resistenti al sole e al calore, perfette per sopravvivere ai periodi di siccità e caldo che ormai caratterizzano la nostra stagione estiva. Esse richiedono poca quantità d’acqua e non per forza con annaffiature frequenti o ravvicinate, anzi! Si tratta quindi di una parte di regno vegetale completamente differente da quella autoctona, ma che ci può offrire grandi soddisfazioni e sorprese.

Certamente, esistono sia piante esotiche da appartamento che piante esotiche adatte più per la coltivazione in un giardino o sul balcone di casa tua.
Andiamo a vedere insieme quelle che sono le piante esotiche più famose in assoluto.

Varietà di piante esotiche

Questi vegetali dalla lontana provenienza sono moltissimi e hanno caratteristiche diverse a seconda della loro tipologia. Un denominatore comune è il fatto che resistano benissimo alla siccità e anche alle temperature elevate tipiche della nostra estate.

Come dicevamo, le loro tipologie sono tante e si differenziano per forme e colori.
Prima fra tutte troviamo l’abrotano, ossia una pianta arbustiva che appartiene alla famiglia delle Asteraceae. Si tratta di un’erba officinale che si erige perfettamente dritta e che ha foglie aromatiche dal profumo intenso e dal colore grigio-verde, oltre che dal sapore molto amaro. Tipicamente, viene coltivato nei giardini anche in Europa.

Un altro protagonista, quando parliamo di piante esotiche, è senza ombra di dubbio il noce pecan. Questo albero originario del continente americano, produce dei fantastici frutti chiamati appunto “noci pecan”, utilizzate molto spesso anche nelle nostre pasticcerie per realizzare delle dolcissime treccine al miele. Questo alimento pare che aiuti a combattere lo stress ossidativo e l’ipercolesterolemia. Oltretutto, è anche un bellissimo albero da ospitare nel tuo giardino.

Sicuramente avrai già pensato a quello che stiamo pensando anche noi. Come non citare l’avocado quando parliamo di piante esotiche? Questo vegetale cresce benissimo nelle zone calde e soleggiate sopratutto del sud Italia, ma è in grado di adattarsi bene anche al nord.

E come non parlare dell’albero del caffè? Ormai diffuso anche nel nostro continente e apprezzato da tantissime persone, adorna in modo elegante anche gli interni delle case degli italiani. Oltre che essere anche particolarmente utilizzato nei giardini e negli spazi verdi delle case più chic.

Hai mai sentito parlare della guayaba? Se così non fosse, non sai che cosa ti sei perso fino ad ora! Questo è un piccolo albero sempreverde che ha origini nel sud America, e appartiene precisamente alla famiglia delle Myrtaceae. I suoi frutti hanno un valore commerciale molto elevato e sono ricercatissimi. La guayaba produce dei frutti esternamente verdognoli o giallognoli, che al loro interno nascondono una polpa di colore rosa intenso. Il suo sapore è molto fresco al palato e allieta anche la sete nelle giornate più calde. Utilizzassimo in cucina per la preparazione di macedonie e di dessert o gelati. È ricco di vitamine e sali minerali, oltre che tante fibre e pochi grassi.

Proseguiamo la nostra lista per ispirarti con tante altre varietà di piante esotiche. Tra le quali figura anche un albero molto particolare e misterioso, che ti affascinerà a prima vista. Stiamo parlando dell’albero delle farfalle, anche conosciuto come lillà. I suoi fantastici fiori attirano le farfalle, e proprio per questo potrai vederne diverse che si posano su di essi. Questa pianta tropicale è un arbusto caducifoglio a rami arcuati, che appartiene alla famiglia delle Buddlejaceae. In età adulta arriva a raggiungere anche un’altezza di 3 metri!

Se invece stai cercando delle piante esotiche di dimensioni moderate, allora il fico bonsai è proprio ciò che fa per te. Perfetto per essere tenuto in spazi chiusi, come l’interno della tua casa, il fico bonsai è una vera e propria opera d’arte in miniatura. Le sue fattezze delicate e piccole adorneranno la tua casa e la renderanno ancora più di tendenza.

Se sei un amante della frutta esotica, non potrai non apprezzare il mango. Anche questo frutto deriva da una pianta esotica, in particolare appartenente alla famiglia delle mangifere, molto diffuse in Asia tropicale e subtropicale. Questo albero è famoso per la sua crescita repentina nonostante il suo fusto corto e la sua chioma preponderante.
Tra fine inverno e inizio primavera, questa pianta tropicale produce delle strutture che ricordano la pannocchia e che sono molto grandi. Dopo di che su di esse cresceranno le infiorescenze famose di colore rosa o bianco.

Che cosa aspetti ad accaparrarti una pianta esotica anche tu? Siamo sicuri ti darà tante soddisfazioni e renderà l’ambiente di casa tua, o del tuo giardino, più speciale dandogli un tocco di classe e di ricercatezza in più!