Menta

Menta | Vendita Online  | Ortolano.it

Già solo a nominarla ti sembrerà di sentire un’ondata di freschezza. Ebbene sì, stiamo parlando della regina, l’unica e inimitabile: la menta!
Se ami coltivare piante aromatiche, ma anche se hai voglia di sperimentare e di metterti alla prova, la menta è quello che fa al caso tuo. Sia che tu abbia già esperienza, sia che tu sia alle prime armi, la menta è facile da coltivare e ti darà mille soddisfazioni.
Sul nostro shop online potrai trovare numerosi prodotti che sapranno sicuramente soddisfare ogni tuo desiderio e necessità. Che cosa aspetti a scoprire come coltivare direttamente a casa tua la menta nel tuo splendido orto o in vaso sul tuo balcone?
La menta dona freschezza ad ogni tuo piatto, ma è un elemento imprescindibile anche per molti cocktail alcolici e analcolici. È la regina dell’estate, quell’ingrediente capace di dare una marcia in più e di rendere moderni anche i piatti più tradizionali. Sei pronto per scoprire come coltivarla da solo in autonomia? Allora dai un'occhiata al nostro catalogo di piantine di menta in vendita online!

Menta: direttamente a casa tua e facile da coltivare

La menta, utilizzata moltissimo per dolci e cocktail, è famosa in tutto il mondo e ha al suo interno tantissime proprietà che vanno ad agire sul nostro organismo. Ma sopratutto: ci rinfresca durante il periodo estivo e ci dà sollievo nelle giornate di canicola.

Questa pianta aromatica viene citata anche nella letteratura antica, da Ovidio. Infatti, egli nelle sue “Metamorfosi” menziona la menta. Si narra il Dio dell’Ade, si innamorò di una ninfa chiamata proprio Myntha, e che sua moglie, Persefone, regina degli inferi, si vendicò e la trasformò in un vegetale conficcandola nel suo con tutta la sua rabbia. Dopo di che, Plutone per confermare il suo amore verso Myntha, decise di donarle il profumo che tutti conosciamo per ricordarle della loro relazione. Non tutte le piante aromatiche possono vantare una citazione così importante nella letteratura antica. La menta può fare anche questo!

La menta proviene da originariamente dalle zone dell’Europa e del Medio Oriente ed è un ibrido tra la menta acquatica e la menta spicata. La sua coltivazione si pratica ormai in tutto il mondo.
Questa pianta appartiene alla famiglia delle Lamiaceae, di genere spermatofita. Il suo nome scientifico è stato definito dal medico, botanico e naturalista svedese Linneo nella sua pubblicazione chiamata “Species Plantarum” del 1753.

Siccome si tratta di una pianta perenne, la menta durerà parecchio tempo nel tuo orto e sarà sempre pronta ad essere usata in cucina. Ma per fare ciò bisogna innanzitutto capire come curarla e come farla vivere al meglio sia nel tuo orto che nel tuo vaso.
Bisogna essere attenti a non inondare la menta quando la si annaffia, sia durante il periodo invernale che durante quello estivo. Questo perché, un esagerato apporto d’acqua andrebbe a creare dei ristagni d’umidità che porterebbero le sue radici a marcire e quindi alla morte della pianta stessa.
Un altro aspetto da non prendere sottogamba è quello che riguarda il terreno. La piantina gradisce una terra ricca di sostanza organica, grazie alla quale può nutrirsi e crescere rigogliosamente. Ultima cosa da considerare è sicuramente la temperatura esterna. Se la tua menta si trova in giardino o nel tuo orto all’aperto, coprila con un telo apposito durante i periodi caratterizzati da gelate.

Un vaso di menta

Sei pronto per aprire la porta del tuo balcone o la finestra della tua cucina ed essere inebriato dal potente profumo della menta? Coltivarla in vaso è un gioco da ragazzi e ora ti spieghiamo come fare.

Se ti stai chiedendo come coltivare la menta direttamente in casa, allora sei nel posto giusto!
Non è possibile stabilire quanto debba essere grande o profondo il vaso per ospitare la tua piantina di menta, ma sappi che più grande sarà e meglio potrà svilupparsi questa coltura. Una volta che metterai a dimora la tua menta, essa si espanderà e crescerà fino ad occupare tutta la superficie del contenitore in cui l’hai posizionata.

Per quanto riguarda la concimazione, ti consigliamo di non esagerare e di effettuarla con una frequenza di una volta ogni 2 anni al minimo. Elimina poi le foglie secche ogni qualvolta che ce ne sarà bisogno e se dovessero crescere delle erbe infestanti, tienila lontano da esse liberandotene!

La menta in cucina e non solo

La menta ha innumerevoli proprietà benefiche per l’organismo umano. Al suo interno, infatti, troviamo vitamine a gogo. Per esempio, vitamina A, B, C e D. Ma non solo! Anche sali minerali tra cui potassio, sodio, fosforo, manganese, magnesio e rame.

La menta è famosissima per il suo utilizzo in cucina e sopratutto nei cocktail alcolici e analcolici.
Dalla torta al cioccolato e menta, al gelato alla menta, oppure alle foglie di menta trasformate in un favoloso pesto per condire la pasta e il riso, fino ad arrivare alla freschissima limonata con foglie di menta che disseta tutti durante la stagione estiva. La menta è il sinonimo di freschezza e di sollievo, ma non si limita solo a questo.
Infatti, come saprai benissimo anche tu, questo ingrediente è fondamentale per la realizzazione di diversi cocktail ormai diventati celebri in tutto il mondo.
Il primo fra tutti, il re indiscusso di tutti i cocktail estivi a base di rum bianco: il mojito.
Per la realizzazione del tuo cocktail alcolico utilizza 4cl di rum bianco, 2 cucchiaini di zucchero di canna, 2 rametti di menta appena colta dal tuo orto, 3cl di succo di lime, del ghiaccio e una spruzzata di soda. Se invece preferisci non bere alcolici, c’è anche la versione alcol free: il mojito analcolico! Quest’ultimo si prepara con della limonata al posto del rum bianco e vi si può aggiungere anche dell’acqua tonica.

Che cosa aspetti a dilettarti nel fantastico hobby del giardinaggio? Coltivare la menta ti aiuterà a rilassarti e a staccare la mente dalla routine quotidiana! Inoltre, con le sue innumerevoli proprietà benefiche e i suoi molteplici utilizzi in cucina saprà come rendere i tuoi piatti sempre diversi e versatili!