Melanzane

Melanzane | Vendita Online  | Ortolano.it

Le melanzane sono la tua verdura preferita? Allora sei nel posto giusto! Questo vegetale è un must per tutti quelli che vogliono avere un orto completo degli ortaggi più conosciuti e più gustosi da preparare. La coltivazione delle melanzane ti darà moltissime soddisfazioni e, seguendo qualche accorgimento, riuscirai nella tua impresa con successo.
Se gli spazi a casa tua non permettono la coltivazione in giardino, allora potrai tranquillamente piantare le melanzane sul tuo balcone o terrazzo, adottando una coltivazione in vaso.
Sul nostro shop online troverai tantissimi prodotti diversi per rispondere ad ogni tuo desiderio o necessità. Cosa aspetti a scoprire quale melanzana fa più al caso tuo?

Di seguito troverai anche tutti i consigli utili per coltivare al meglio le tue melanzane, ma prima dai un'occhiata al nostro catalogo di piantine di melanzane in vendita online!

La melanzana è la vera regina dell’orto e anche delle verdure da portare in tavola. La sua coltivazione non risulta particolarmente complicata e neanche laboriosa.

Melanzane: direttamente a casa tua e facili da coltivare

Le melanzane appartengono alla famiglia delle Solanacee, e nel linguaggio scientifico sono conosciute come Solanum melongena. Questa pianta ha origini nelle zone dell’Asia, dove si trovano la maggioranza di varietà. Per esempio, esistono varietà dal colore viola scuro fino ad arrivare al bianco candido

Le melanzane sono molto resistenti alle malattie e, proprio per questo, la loro coltivazione è semplice e non dovrebbe presentare alcun tipo di difficoltà. L’unico accorgimento a cui bisogna prestare attenzione è quello della temperatura esterna.
Il freddo, infatti, può bloccare la crescita delle tue piantine di melanzana. Bisognerà quindi far sì che questa tipologia di pianta non venga esposta troppo alle rigide temperature invernali.

Per far sì che le tue piantine crescano correttamente, è importante preparare bene la fase di trapianto. Innanzitutto, il terreno va reso ricco di nutrienti e va arieggiato. Pensa quindi a vangarlo e ad arricchirlo con del letame o del concime biologico che apporterà nutrienti importanti per lo sviluppo rigoglioso delle tue piante. Una volta avute queste accortezze, pensa anche al deflusso dell’acqua. Infatti, le melanzane, come molte altre piante del tuo orto, temono l’umidità e i ristagni d’acqua che danno origine a situazioni spiacevoli e alla formazione di funghi, muffe, malattie varie che possono ostacolare la vita dei tuoi ortaggi. Per far sì che il terreno sia ben drenato, bisognerà che la terra sia morbida e ben vangata.

Concimare il terreno è un’altra operazione importante per ottenere un ottimo raccolto di melanzane. Prima di effettuare il trapianto, valuta la giusta quantità di concime da aggiungere al terreno, a seconda delle sue caratteristiche e di quanto è stato utilizzato da precedenti colture.
Fai attenzione a non esagerare con i livelli di azoto presenti nella terra. Questi, infatti, determinano la caduta prematura dei fiori delle tue piantine e ne pregiudicano quindi la comparsa dei frutti.

Le melanzane vivono bene al sole. Per cui, quando pensi a come progettare gli spazi del tuo orto, riserva un posto molto soleggiato a queste piantine. Grazie alla luce dei raggi solari e al calore del sole, le piantine cresceranno rigogliose e forti. Se le temperature scenderanno sotto i 10°C, ti consigliamo di mettere al riparo le melanzane con un telo, poiché la crescita in questo caso subisce un blocco. Quando la temperatura raggiungerà i 15°C o più, sarà il momento in cui i fiori si cominceranno a trasformare in frutti. Sopra i 33°C circa, invece, la pianta comincerà a perdere i fiori.

Il periodo migliore per effettuare il trapianto va dal mese di aprile fino al mese di maggio.
Se abiti in una zona del centro o sud Italia, dove il clima è mite, allora potrai pensare di anticipare questa procedura. Con l’arrivo della primavera inoltrata, e con il calore di questo periodo, le tue piantine potranno abituarsi ed adattarsi al terreno per crescere correttamente.
È fondamentale tenere a mente che le tue piantine dovranno essere distanziate. È bene procedere con il posizionamento delle piantine distanziandole di un metro tra ogni fila e di circa 80 centimetri tra le piante.

Coltivare melanzane in vaso

Le melanzane crescono tranquillamente anche se coltivate in vaso sul tuo balcone o terrazzo. Per cui, se non dovessi avere un giardino, non preoccuparti, tutto è fattibile grazie alla piantumazione in vaso. Basterà semplicemente sapere come mettere a dimora nella maniera corretta le tue piante e poi la strada sarà tutta in discesa.

Se non hai un terreno, affidati al trapianto in vaso seguendo piccoli accorgimenti e indicazioni che siano in grado di fornirti per farti ottenere un raccolto favoloso!
Il segreto sta tutto nel vaso. Infatti, scegli un contenitore che possa ospitare al meglio le tue piantine. Ti consigliamo un diametro e profondità di almeno 40 centimetri. Come detto precedentemente per la coltivazione nel terreno, anche in questo caso sarà importante arricchire la terra con del letame o del concime. Il vaso dovrà garantire il giusto drenaggio: posiziona dell’argilla espansa infondo al tuo vaso e il gioco è fatto!

Melanzane in cucina

Preparare delle ricette con ingredienti freschi e sani è la chiave per ottenere un piatto di successo, gustoso e salutare. Hai mai pensato a come sarebbe bello raccogliere con le tue mani i frutti del tuo lavoro nell’orto e poi portarli a tavola ai tuoi commensali?
In questo modo saresti sempre sicuro di come viene coltivata e trattata la tua verdura, senza doverti preoccupare di questi aspetti.

Le melanzane hanno svariate proprietà benefiche sull’organismo umano. Esse sono fonte di antiossidanti, vitamina B, e fibre che aiutano a mantenere il livello di colesterolo nel sangue.

Questi vegetali sono un contorno perfetto per le tue cene e i tuoi pranzi in compagnia o al lavoro. Si possono grigliare per rimanere leggeri, oppure friggere nell’olio. Inoltre, una ricetta classica conosciuta in tutte le case italiane le vede come protagoniste assolute, stiamo parlando della parmigiana di melanzane! Per la parmigiana di melanzane avrai bisogno di 1kg di melanzane, 1kg di pomodori pelati, 500g di mozzarella, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 100g di parmigiano grattugiato, sale fino, sale grosso, pepe, basilico, farina qb. 

Dopo aver lavato accuratamente le melanzane, asciugale e sbucciale. Queste ultime vanno tagliate a fette spesse circa 4 millimetri. Ricopri le fette ottenute con del sale grosso e metti il tutto in una ciotola per togliere l’amaro. Lasciate il tutto a riposare per 30 minuti.
Sarà il momento di preparare il sugo, mettendo i pelati in una pentola con olio e sale e facendo cuocere per circa 25 minuti.Passati i 30 minuti, sciacqua le melanzane e asciugale per bene. Friggile in abbondante olio a temperatura. Disponi in una teglia da forno tutti gli ingredienti a strati: melanzane, pomodoro, mozzarella, basilico, e parmigiano. Una volta arrivato all’ultimo strato, inforna la teglia a 200°C per 30 minuti, tenendo d’occhio il tutto.
Ed ecco che la tua profumatissima e gustosa parmigiana è pronta!

Che cosa aspetti a coltivare le tue melanzane direttamente a casa tua? Il sapore e il profumo dei tuoi ortaggi inebrierà casa tua e il tuo giardino. I tuoi piatti avranno un sapore del tutto nuovo e tu potrai raccogliere i frutti del tuo lavoro quando vorrai!