Zucca

Zucca | Vendita Online  | Ortolano.it

Hai mai pensato di coltivare la zucca direttamente a casa tua nel tuo orto o sul tuo balcone?
Sul nostro shop siamo sicuri che potrai trovare tanti prodotti diversi che andranno a soddisfare ogni tua necessità e desiderio. Cosa aspetti a munirti di tutto il necessario per coltivare a casa tua la fantastica zucca?
La zucca è una pianta che appartiene alla famiglia delle cucurbitaceae e può essere considerata come la cugina botanica di angurie, cetrioli, zucchine e meloni.
Dai subito un'occhiata al nostro catalogo di piantine di zucca in vendita online!

Nella cucina italiana la zucca è famosissima ed è la vera regina dei risotti, ma è utilizzata anche per realizzare gustosi secondi piatti e addirittura anche dei dessert!
La zucca ha origini che non sono ben collocate nella storia, non si capisce ancora con certezza quella che è stata la sua evoluzione.
Sappiamo però che era conosciuta sin dai tempi degli antichi Egizi, dei Romani e anche dei Greci. Si dice che fu importata proprio da questi ultimi dall’Asia Meridionale, precisamente da una zona che oggi collochiamo in India.

Zucca: direttamente a casa tua e facile da coltivare

La zucca è una pianta resistente e non è così difficile da coltivare come invece si potrebbe pensare. Questo ortaggio ama i climi medio caldi, e quindi cresce bene quando le temperature sono tra i 18°C e i 24°C. Il loro nemico numero uno è il freddo, temono moltissimo le gelate tipiche del periodo invernale.
Se decidi di piantarle nel tuo orto in giardino o in vaso, ti consigliamo di sfruttare il periodo tra aprile e maggio, quando la stagione si apre e le temperature cominciano a salire.
Se invece hai fretta e sei impaziente di avere la tua zucca nell’orto il prima possibile, può andare bene piantarla in una serra già a partire dal mese di marzo. Cerca di avere l’accortezza di ospitarla in un luogo riparato dalle gelate e dalle folate di vento freddo.

Il terreno preferito dalla zucca è ricco di nutrienti, per questo ti consigliamo di aggiungervi del concime o del letame per prepararlo al meglio. Inoltre, per la zucca i ristagni d’acqua sono molto pericolosi perché generano una situazione favorevole allo sviluppo delle malattie fungine e della formazione di umidità elevata che porta le sue radici a marcire. La piantina dovrà essere annaffiata di frequente con una discreta quantità d’acqua e bisognerà evitare che le foglie vengano bagnate per non far sviluppare eventuali malattie fungine o il famoso “mal bianco”, molto pericoloso per la salute di questo ortaggio.

Varietà di zucca

La zucca non è una sola! Ne esistono di differenti varietà che presentano a loro volta caratteristiche uniche e meravigliose. Per esempio, esiste la zucca violina, una zucca dalla forma molto particolare che cresce bene in pieno sole, il suo frutto è di colore giallo e arriva addirittura a pesare 3 kg in molti casi. Il suo trapianto avviene da febbraio a marzo in luoghi chiusi, da aprile ad agosto in spazi aperti. Esiste anche la zucca quintale, una speciale varietà che si coltiva in serra da febbraio a marzo, e all’aperto sempre tra aprile e agosto. La pianta è strisciante e cresce in altezza solamente se sostenuta da tutori. Inoltre, il peso di questo ortaggio può arrivare fino ai 500kg e il suo diametro anche oltre ai 3 metri. È famosa per essere utilizzata come ornamento.
La zucca spaghetti presenta una forma allungata e la sua buccia è liscia e gialla. A prima vista somiglia alla violina e pesa circa 3kg. Si raccoglie tra il mese di agosto e quello di settembre, ma come tutte le altre zucche, si conserva benissimo per tutta la stagione invernale se si hanno le giuste accortezze.
Un’altra varietà di zucca è la particolare uchiri kuri, che produce frutti di medie dimensioni di colore arancione, molto dolci e simili alla classica zucca che conosciamo tutti, ossia la zucca delica.

Un vaso di zucca

Le zucche sono perfette anche per essere messe a dimora in un vaso sul tuo balcone o terrazzo. Come per quanto riguarda la coltivazione in giardino o nell’orto, vale la regola per la quale dobbiamo proteggerle dal freddo e dalle gelate. Ti consigliamo di posizionare i tuoi vasi in una zona ombreggiata e lontano da correnti d’aria fredde.

Il vaso adatto alla coltivazione della zucca è profondo, perché questa pianta si sviluppa parecchio in grandezza e il suo frutto raggiunge dimensioni molto importanti.

La zucca in cucina

La zucca è la vera protagonista di molti primi piatti, tra cui il risotto alla zucca, il riso alla zucca e quattro formaggi, la vellutata di zucca, la pasta alla zucca con altre verdure o con la salsiccia.
Questo ortaggio si sposa benissimo anche come contorno se cucinata in padella e al forno con un filo d’olio. Inoltre, il suo sapore si amalgamerà bene e creerà una sinfonia di gusto speciale se deciderai di prepararla insieme alle patate a cubetti nel tuo forno. Lo sapevi che puoi realizzare anche una parmigiana con la zucca? Ideale per tutti coloro i quali vogliono stupire i propri invitati con un piatto tradizionale e alternativo allo stesso tempo.
La zucca se la cava benissimo anche come ingrediente di molti dolci diversi. Per esempio: la cheesecake, e le ciambelle.

Questa verdura contiene molte proprietà differenti che fanno bene all’organismo umano. È povera di calorie, quindi perfetta per tutti coloro i quali sono a dieta o stanno seguendo un regime alimentare specifico. Al suo interno vi sono molti antiossidanti, vitamine di tutti i tipi: vitamina A, C, E che aiutano il buon funzionamento del sistema immunitario.