Diserbanti

Diserbanti | Vendita Online  | Ortolano.it

I diserbanti sono delle sostanze che vengono utilizzate sia nel giardinaggio sia in agricoltura per tenere sotto controllo il proliferare delle piante infestanti. Forniscono la soluzione perfetta per liberarsi di fastidiosi vegetali che possono danneggiare non solo i tuoi ortaggi, ma anche i tuoi fiori.

I diserbanti si classificano a seconda della loro composizione chimica e dell’obiettivo finale che hanno. Ogni diserbante ha un’azione mirata su una specifica tipologia di pianta infestante, ne esistono poi anche delle versioni più generiche.
Quindi cosa aspetti?  Dai subito un'occhiata al nostro catalogo di diserbanti in vendita online!

Diserbanti: tutto quello che ti serve sul nostro shop

I diserbanti sono tanti e di diverse tipologie. Sul nostro shop online puoi trovare il prodotto e la soluzione che fa al caso tuo.

I diserbanti aiutano il tuo orto e il tuo giardino a rimanere sani e a crescere in modo rigoglioso senza avere ostacoli. Le piante infestanti sono una vera e propria sfida per il benessere del tuo angolo verde di pace. Per questo i prodotti che abbiamo selezionato per te sono finalizzati a toglierti ogni brutto pensiero e a scongiurare il pericolo che questi vegetali poco desiderati da tutti possano proliferare liberamente trovando terreno fertile per la loro crescita.

I diserbanti possono aiutare parecchio nella sconfitta di queste “erbacce”. Sono formati da composti chimici che vanno ad agire sul vegetale indesiderato e lo uccidono.
Esistono tanti tipi diversi di diserbanti: di contatto, sistemici, antigerminello o ad azione residuale.
I diserbanti di contatto sono delle soluzioni che combattono efficacemente le infestanti annuali e agiscono per contatto, quindi vanno ad eliminare l’erba infestante una volta che entrano a contatto con essa.
I diserbanti sistemici entrano direttamente in circolo nella pianta infestante e la eliminano radicalmente. In sostanza, agiscono bloccando il sistema di fotosintesi clorofilliana e fanno sì che la pianta muoia.
Sia i diserbanti sistemici, sia quelli di contatto, si distribuiscono sulle foglie delle piante infestanti e penetrano in esse attraverso i loro stomi.
Per quanto riguarda l’ultima categoria, ossia quella dei diserbanti antigerminello o ad azione residuale, essi agiscono proprio alla base del problema. In altre parole, impediscono al seme dell’infestante di germinare e lo colpiscono proprio al suo stato iniziale di sviluppo. Questo tipo di diserbante va distribuito sul terreno.

Perché combattere le infestanti con i diserbanti

Le piante infestanti sono infatti pericolose perché possono rubare spazio vitale alle piante che stai coltivando, siano esse ortaggi o piante fiorite, sempreverdi e chi più ne ha più ne metta.
Oltre a togliere spazio e terreno alle tue piante, esse privano anche il terreno di sostanza organica e ne risucchiano tutto il nutrimento. In questo modo la tua piantina diventa più debole e soffre perché non ha sufficiente sostanza nutritiva per continuare a svilupparsi come dovrebbe.
Molte infestanti crescono e raggiungono una certa altezza, il che non è un bene per le piante che vuoi coltivare nel tuo giardino. Questo perché viene rubata loro una grossa percentuale di raggi solari e, come saprai anche tu, senza una fonte di luce solare i tuoi vegetali non possono proseguire la loro vita.

In più, le cosiddette “erbacce” sono anche antiestetiche e pregiudicano la bellezza e l’eleganza che può avere il tuo giardino. Danno un senso di disordine e fanno sembrare il contesto più trasandato, meno curato di come dovrebbe essere. Ma c’è anche un altro aspetto da non sottovalutare. Infatti, se possiedi dei frutteti, le piante infestanti potrebbero causare una mancata impollinazione da parte degli insetti addetti a questa funzione fondamentale. Le infestanti distolgono l’attenzione di questi animali dalle piante, e così non avviene il fenomeno dell’impollinazione provocando conseguenze anche molto gravi.
Infine, le erbe infestanti nel tuo giardino risucchiano l’acqua del terreno e nei periodi estivi le tue piantine potrebbero risentirne parecchio, vista la carenza d’acqua già esistente.