Fertilizzanti

Fertilizzanti | Vendita Online  | Ortolano.it

I fertilizzanti aiutano le tue piante a crescere meglio e ad essere più resistenti alle intemperie, oltre che alle malattie che potrebbero sviluppare. La loro funzione principale è quella di dare nutrimento alle piante che più lo necessitano. Attraverso la loro formulazione, infatti, vengono pensati appositamente per le esigenze sia dei tuoi ortaggi che delle tue piante.
Stai cercando fertilizzanti in vendita online? Allora sei proprio finito nel posto giusto. Qui troverai le soluzioni più adatte alle necessità delle tue piante e anche dei tuoi ortaggi, con la massima qualità al prezzo più competitivo!

Ti sei mai chiesto a che cosa servono i fertilizzanti? Scopri con noi quali sono i suoi utilizzi, i benefici per le tue piante e le caratteristiche che presentano.

Fertilizzanti in vendita online direttamente a casa tua

I fertilizzanti sono definiti come mezzi tecnici per l’agricoltura e il giardinaggio.
Grazie ad essi è possibile aumentare il livello di nutrimento presente nel terreno, e di conseguenza la sua fertilità. I fertilizzanti si dividono in differenti categorie a seconda delle loro caratteristiche intrinseche e dell’apporto che conferiscono alla terra.

Esistono i concimi, che sono fertilizzanti di tipologia naturale, come vedremo anche più avanti.
Poi, ci sono anche i fertilizzanti ammendanti. Questi ultimi sono dei fertilizzanti che arricchiscono le proprietà fisiche del terreno, e ne modificano anche la struttura. Gli ammendanti modificano le caratteristiche fisiche del suolo. Con questa soluzione, il terreno diventa più permeabile all’acqua e al nutrimento, inoltre riesce a mantenere al suo interno sia l’uno che l’altro.
L’effetto ammendante può essere ottenuto anche grazie all’uso del calcio in tutti quei terreni che ne risultano carenti. Questa sostanza, infatti, grazie alla coagulazione dei colloidi argillosi, ha un effetto di calcitazione. Per vederne gli effettivi risultati bisognerà però avere un po’ di pazienza, in quanto l’effetto è visibile solamente dopo circa 2 o 3 anni.
Esistono anche i fertilizzanti detti correttivi. Essi modificano la reazione dei terreni, agendo sul pH e spostandolo verso la neutralità. Spesso, questi fertilizzanti correttivi, servono per ristabilire un pH neutro del terreno, dove ce n’è bisogno. Se il terreno è basico, viene utilizzato lo zolfo che nel terreno si ossida e diventa acido solforico, quindi aggiungendo una componente acida alla terra. Invece, se si ha un terreno acido che si vuole portare verso la neutralità, si può usare la calce viva che ha anche un effetto ammendante.

 

La differenza tra fertilizzanti e concimi

La differenza tra quelli che sono i fertilizzanti e i concimi spesso non è chiara, risulta quindi vaga e poco trasparente. Noi siamo qui per fare un po’ di chiarezza e per spiegarti che cosa distingue una sostanza come il concime da una sostanza come il fertilizzante.

La differenza principale tra i due ruota attorno alla composizione. Infatti, i fertilizzanti sono composti da sostanze chimiche, mentre i concimi sono formati da sostanze organiche. Lo scopo e il risultato finale sono gli stessi, ossia avere piante più rigogliose e resistenti. Sia i concimi che i fertilizzanti sono in grado di fornire alle tue piante e ortaggi gli stessi nutrienti, ma si differenziano per il tipo di fonte utilizzata.

 

Quando usare i fertilizzanti

I fertilizzanti vanno utilizzati nei mesi invernali. Dopo che è stato effettuato il raccolto, le piante necessitano di nutrimento ulteriore. Quando si rivolta la terra, appunto dopo il raccolto, essa viene anche fertilizzata a dovere. Se invece vorresti fertilizzare il tuo prato e non hai intenzione di usare fertilizzante su alberi da frutto, ortaggi e piante varie, allora potrai agire liberamente durante tutto l’arco dell’anno senza alcun vincolo temporale.

Che cosa aspetti? Il mondo dei fertilizzanti è pronto ad offrirti la soluzione giusta per ogni tua necessità!