Basilico

Basilico | Vendita Online  | Ortolano.it

Il basilico. Chi non ne ha mai piantato uno direttamente a casa propria in vaso o nell’orto? È imprescindibile e non dovrebbe mai mancare in nessun orto. Nemmeno nel tuo!
Questa pianta è originaria dell’India, ma si è insediata nell'area del Mediterraneo da un sacco di tempo e fa ormai parte integrante della nostra dieta.

Scegli tra molte diverse tipologie di basilico che ti spediremo in un imballo studiato per permettere alle piante di arrivare in ottimo stato di conservazione. E sono tutte immediatamente pronte al trapianto! Dai subito un'occhiata al nostro catalogo di piantine di basilico in vendita online!

Il suo nome significa “pianta maestosa”, infatti “basilius” significa “re”. Secondo alcune interpretazioni, il basilico prende questo nome dal fatto che venisse spesso usato in oriente per produrre i profumi dei sovrani, o per l’utilizzo sacro che ne facevano alcune antiche popolazioni Hindu. Pensa che il basilico è arrivato in Italia dall’India all’epoca di Alessandro Magno. Successivamente si è cominciato a coltivarlo anche in Inghilterra e dopo, con le prime migrazioni verso il nuovo continente, anche in America.

Basilico: direttamente a casa tua e facile da coltivare

Il basilico non è affatto difficile da coltivare a casa, anzi! Non preoccuparti se non hai molta esperienza alle spalle o se non hai il pollice verde. Non importa infatti quanto tu sia esperto, il basilico farà tutto da solo praticamente. Goditi quindi i momenti che dedichi alla coltivazione e al giardinaggio senza preoccuparti eccessivamente, vedrai che il tuo basilico saprà darti le soddisfazioni che meriti senza troppi sforzi.

Sia che tu abbia già un passato da coltivatore, sia che tu invece prenda per la prima volta in mano una cazzuola o un rastrello, abbiamo pensato ad una semplice guida passo passo per conoscere il mondo del basilico a 360 gradi, così da prepararti al meglio alla sua coltivazione fai da te! Che cosa aspetti a saperne di più su questa favolosa pianta?

Chi non vorrebbe avere del basilico direttamente a disposizione per ogni evenienza?
La soluzione è piantarlo proprio nel tuo orto o in vaso, se preferisci.
Il basilico è il re della dieta mediterranea e della cucina del nostro Paese. Non a caso, svolge la stessa funzione della ciliegina sulla torta, ma viene messo sulla pasta al pomodoro, simbolo indiscusso del nostro patrimonio culinario!

Il basilico è una pianta generalmente semplice da coltivare, che non richiede troppi sforzi o attenzioni particolari, ma che sa restituire nel suo complesso un prodotto unico e profumato. Il quale rende ogni piatto più speciale e ricco di gusto.

Innanzitutto, prendi in considerazione il fatto che il basilico ama stare al sole. Le temperature sotto i 10°C lo fanno soffrire parecchio, quindi cerca di evitare che sia esposto direttamente all’aria aperta nelle stagioni con clima più rigido. Inoltre, sappi che questa piantina necessita di irrigazione costante, ma non troppo abbondante. La cosa importante qui è non inondarlo di acqua, perché poi si andrebbero a creare dei fastidiosi ristagni che genererebbero un’umidità eccessiva e determinerebbero il proliferare di muffe dannose per la salute della pianta. Un’altra accortezza è quella di irrigarlo alla mattina o al tramonto del sole.

Se decidi di trapiantare il tuo basilico in serra, il periodo che va da gennaio a maggio è perfetto per effettuare questa operazione. Altrimenti, potrai decidere di piantarlo in vaso o nell’orto liberamente da marzo fino a maggio. Il terreno per il tuo basilico deve essere soffice, drenato e ricco di nutrimento. Per cui, ti consigliamo di arricchirlo con del concime organico poco prima di effettuare il trapianto.

Da qui in poi è tutto in discesa! Il basilico è una pianta la cui crescita si può notare a vista d’occhio. Già dopo un mese potrai cominciare a raccogliere le sue belle foglie per realizzare piatti sopraffini.

Un vaso di basilico

Non hai un giardino dove poter coltivare il tuo orto? O semplicemente preferisci allestire il tuo balcone con delle piantine di basilico per decorarlo e renderlo più profumato e vivace che mai? Ottimo, perché questa piantina si adatta perfettamente alla coltivazione in vaso sul balcone o sul terrazzo, e non ha necessità di spazio particolari.

Le esigenze del basilico sono molto basilari. Per esempio, dovrai tenere a mente che ama particolarmente le zone soleggiate e ben esposte. Non gradisce invece le zone umide e ombrose. Per questo motivo, ti consigliamo di esporlo bene al sole trovando un luogo che si addica a questa sua necessità. Il terreno dovrà essere sempre ben drenato, e per questo potrai usare anche dell’argilla espansa. In questo modo, eviterai creazioni di ristagni d’acqua che porteranno ad un eccesso di umidità con la probabilità di creare funghi e muffe, che proliferando, potrebbero minacciare la salute e la vita stessa della tua piantina.

Basilico in cucina

Il basilico è quell’ingrediente fresco che non può mancare nella cucina di nessuna casa italiana.
Serve per realizzare i piatti più complessi, ma dà anche sapore a quelli più semplici e originali della nostra tradizione culinaria. Proprio come la pasta al pomodoro e basilico.

Le sue proprietà sono famose, le conosciamo tutti! In molti ne tessono le lodi come antinfiammatorio, stimolante, antispasmodico, ma anche utile per le sue qualità diuretiche e carminative. Molti lo utilizzano anche come digestivo, un post cena perfetto per i grandi banchetti tipici del periodo natalizio, le feste di compleanno, o anche per ritrovi tra amici.
Inoltre, il suo olio essenziale è particolarmente utilizzato come calmante e dà una sensazione di serenità sopratutto a chi soffre di ansia e stress o nervosismo.
Ma non solo! Il basilico è famoso anche come rimedio fai da te per la nausea e i sintomi dell’influenza, oppure per un semplice raffreddore. Infatti, è ricco di vitamine del gruppo B (tra cui B1, B2, B3, B9), vitamina c, E, e K (importante per la salute delle ossa).

Che tu lo voglia coltivare per passione, per ragioni culinarie o per il tuo benessere, il basilico è una pianta ricca di proprietà e molto versatile, capace di venire incontro alle tue esigenze nel migliore dei modi.

Che cosa aspetti a coltivare anche tu il basilico?